convenzioni di ricerca

I Paesaggi del Sale, delle Acque e della Natura
Progetto di Valorizzazione.
Laboratorio di ricerca AMR, Comune di Salsomaggiore Terme
con: TermeST Srl, Ente di gestione Parchi del Ducato

Convenzione di ricerca stipulata nell’anno 2015, volta a realizzare un percorso nel paesaggio culturale di Salsominore a Salsomaggiore Terme, finalizzato a valorizzare e mettere in rete le risorse culturali esistenti attraverso metodologie di studio, iniziative culturali e promozionali del territorio, delle sue risorse culturali e imprenditoriali.

Progetti già attivati

1. Finanziamento Fondazione Cariparma, nell’ambito del Bando Reti d’Arte 2016.
Titolo del progetto: “I Paesaggi Di Salsomaggiore Terme. Del Sale, delle Acque e della Natura; percorso di valorizzazione dei beni del territorio legati all’estrazione del sale”.

> download scheda esito bando Cariparma

2. Attivazione di n. 3 Borse di Ricerca finalizzate all’analisi territoriale e allo sviluppo di proposte progettuali volte ad attivare il percorso I Paesaggi del Sale, delle Acque e della Natura (ricercatori impegnati nel progetto: Monica Bruzzone, Matteo Casanovi Alessandro Massera).

3. Studio di fattibilità relativo all’ampliamento del podere Millepioppi, finalizzato alla realizzazione del nuovo museo paleontologico di Salsomaggiore Terme.

4. Progetto culturale e proposte allestitive del nuovo Museo Paleontologico di Salsomaggiore Terme.

 

***

MIUR Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
Direzione generale per il Coordinamento e lo Sviluppo della Ricerca
PANN 12 Diffusione Cultura Scientifica e Tecnologica

Progetto PANN12_00467 egge n. 6/2000 – D.D. 369 del 26/06/2012 art.6 comma 5 e denominato PANN12_00467 ha ricevuto concessione dei contributi in base al Decreto Direttoriale n.418 dell’11 marzo 2013, che ha approvato la graduatoria generale degli enti che hanno presentato domanda per la concessione dei Contributi annuali ai sensi del Titolo 2 del D. D. n.369/2012.

Coordinatore Scientifico Aldo De Poli, con Monica Bruzzone
Estrazione del petrolio e cultura tecnologica a Fornovo di Taro.
Conservare, esporre e divulgare i saperi scientifici tra didattica e valorizzazione di un’identità culturale.

22 giugno 2013 – convegno di presentazione del progetto: Parco Museo del Petrolio e cultura tecnologica a Fornovo di Taro . Conservare, esporre e divulgare i saperi scientifici (PANN12_00467).
27-28 giugno 2014 – convegno di presentazione della ricerca: Paesaggi culturali e progetto. Architetture tecniche e memorie del petrolio a Fornovo di Taro (PANN12_00467)

Progetti sviluppati:

* Sito internet per la didattica e la diffusione della collezione di luoghi, architetture, progetti www.museodelpetrolio.it
* Exhibit Tavolo multimediale interattivo “Verso il museo del petrolio“(progetto di museo virtuale)
* Convegno di Studi “Paesaggi Culturali e Progetto. Architettura, tecniche e memoria del petrolio a Fornovo di Taro“, Biblioteca Civica di Fornovo di Taro, 27-28 giugno 2014.
* Pubblicazione monografica: Monica Bruzzone, Paesaggi Culturali e Progetto. Verso il Parco Museo del Petrolio a Fornovo di Taro, Genova, Sagep, 2015

vai alla pagina dedicata > Indice del libro

***

Stazione sismografica Fornovo.
Un nuovo centro di ricerca e un progetto di formazione permanente sullo studio degli eventi sismici a Fornovo di Taro (PR).

Convenzione di ricerca volta ad approfondire il ruolo strategico dell’Appennino Parmense nello studio dei rilevamenti sismici, finalizzata ad azioni di prevenzione sul tema dei terremoti. Il programma prevede la progettazione di una stazione dedicata al rilevamento delle attività sismiche nell’ambito del “corridoio geologico” della Val Taro, e attività di cooperazione con Dipartimenti ed Enti scientifici per la verifica del ruolo di Fornovo come punto strategico per l’attivazione di una stazione di rilevamento sismico.

Protocollo di convenzione tra: Università di Parma; Comune di Fornovo Taro, Parma (2014 -2017)

Programmi -Eventi:

2014. SSF. Stazione Sismografica Fornovo. Simulazione progettuale di un modulo mobile di rilevamento sismografico per la prevenzione sismica e l’educazione alla sensibilità ambientale (ricercatori coinvolti: Monica Bruzzone, Luca Vacchelli).

2016. Sperimentazione, eseguita in collaborazione con il DISTAV – Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Ambiente e della Vita  – Università di Genova, per l’installazione di una unità di rilevamento sismico presso il Parco tecnologico di Vallezza – Fornovo Taro.

***

MU.PE. Parco museo del Petrolio
IL MUSEO DEL PETROLIO E IL PARCO TECNOLOGICO DI VALLEZZA
Comune di Fornovo di Taro (PR), Gas Plus Italiana SpA

vai alla pagina dedicata > Mu.Pe. Parco museo del petrolio

Convenzione di ricerca triennale, stipulata nell’anno 2011 e rinnovata fino all’anno 2018 tra Dipartimento di Ingegneria, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura, Comune di Fornovo di Taro, Gas Plus Italiana srl. Il programma coordina ricerche e convegni scientifici e iniziative culturali volti a approfondire il valore storico e tecnologico del patrimonio industriale di Vallezza, nel comune di Fornovo di Taro, sede di una importante miniera petrolifera oggi esaurita. L’ipotesi allo studio prevede di gettare le basi scientifiche per la realizzazione futura di un parco museo del Petrolio.

Protocollo di convenzione cofinanziata: Università di Parma; Comune di Fornovo Taro, Parma; Azienda Gas Plus Italiana Srl. (2011-2014; 2015-2018).

Programmi -Eventi:

2011. Convegno La narrazione della storia tra progetto paesaggio e industria. Il Museo del Petrolio a Vallezza, 4 giugno 2011.

2012. Convegno Il paesaggio come palinsesto nel progetto di architettura, 21 novembre 2011.

2012. Progetto PANN12_00467. Estrazione del petrolio e cultura tecnologica a Fornovo di Taro.Conservare, esporre e divulgare i saperi scientifici tra didattica e valorizzazione di un’identità culturale.
Coordinatore Scientifico Aldo De Poli, con Monica Bruzzone.
Legge n. 6/2000 – D.D. 369 del 26/06/2012 art.6 comma 5 e denominato PANN12_00467 ha ricevuto concessione dei contributi in base al Decreto Direttoriale n.418 dell’11 marzo 2013, che ha approvato la graduatoria generale degli enti che hanno presentato domanda per la concessione dei Contributi annuali ai sensi del Titolo 2 del D. D. n.369/2012.

2012. Convegno Il museo del petrolio a Vallezza. Progetti culturali e luoghi del petrolio, 12 giugno 2012.

2013. Attivazione di progetti pilota.
1. Attivazione di contatti locali e internazionali sul tema dei Musei del Petrolio in Europa. Viaggi di studio e protocolli di scambio culturale internazionale con école de architecture StrasbourgMusée du Petrole de Pechelbronn, Norsk Oljemuseum Stavanger.
2. Costruzione del sito web www.museodelpetrolio.it per la diffusione della cultura scientifica e tecnologica di Vallezza.
3. Realizzazione di installazione multimediale interattiva: Verso un museo del petrolio. Table Top Physics

2014. Convegno di studi e presentazione dei risultati della ricerca Paesaggi culturali e progetto. Architetture, tecniche e memorie del petrolio a Fornovo di Taro. Con il contributo di MiUR (Legge 6/2000) – 27-28 giugno 2014.

2015. Mu.PE. PArco museo del Petrolio e delle Energie.
Sviluppo di indagini territoriali strategiche di area vasta, mappature delle criticità e potenzialità del territorio, studi economici e costruzione di Business Models per la verifica della sostenibilità ambientale, sociale ed economica di un Parco Museo a Vallezza.

2015. Monografia: Monica Bruzzone, Paesaggi culturali e progetto. Architettura, tecniche e memoria del petrolio a Fornovo di Taro, Genova, Sagep, 2015.

2016. Paesaggi culturali e un progetto pilota di Energie Park. Il Parco Museo Mu.PE del petrolio e delle energie.
1. Attivazione della Partnership pubblico privata (Comune di Fornovo – Gas Plus Italiana) cura scientifica dei progetti territoriali per la realizzazione del Parco tecnologico di Vallezza.
2. Sviluppo di progetti preliminari relativi a:
2.a. Parco Museo del Petrolio e delle Energie. Polo Museale e itinerari ciclopedonali nel territorio.
2.b. Albergo diffuso Vallezza. Un modello di ricettività sostenibile e innovativa sull’Appennino emiliano.

2016. Convegno Paesaggi culturali e un progetto pilota di Energie Park. Il Parco Museo Mu.PE del petrolio e delle energie. Presentazione del progetto e degli accordi pubblico- privati di Comodato. 28 maggio 2016.
Presentazione del Dossier di ricerca: Monica Bruzzone, Alessandro Massera, Matteo Casanovi (a cura di), Mu.PE. Parco Museo del Petrolio e delle Energie Alternative

2017. Progetto di finanziamento classificatosi in lista di priorità per l’assegnazione del finanziamento.
Regione Emilia Romagna, Fondi POR FESR: Mu.PE. Parco Museo, dal Petrolio alle Energie alternative. Primo stralcio funzionale di Energie Park. 

***

Biblioteca Archivio Emilio Sereni, Gattatico (RE)

Il programma delle iniziative organizzate nell’anno 2009 prevede quattro importanti giornate di studio a Gattatico presso la Biblioteca Archivio Emilio Sereni con cui è attiva una convenzione triennale per l’organizzazione di attività culturali. Il filo conduttore dei quattro convegni è la valorizzazione dell’architettura e del patrimonio culturale dell’Emilia. Del gruppo di ricerca di Parma se ne occupa il prof. Aldo De Poli e la dott.ssa Federica Arman.

20 marzo 2009 – Convegno Architettura e Paesaggio. Nuovi studi sul territorio emiliano.
22 maggio 2009 – Convegno Architettura e Paesaggio. Nuovi studi sulla casa rurale in Emilia.
25 settembre 2009 – Convegno Architettura e Paesaggio. Nuovi studi sulla casa museo in Emilia.
16 ottobre 2009. – Convegno Architettura e Paesaggio. Nuovi studi sulla città emiliana.

 

***

MIUR Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
Direzione generale per il Coordinamento e lo Sviluppo della Ricerca
PRIN Programmi di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale
Richiesta di Cofinanziamento (DM n. 1175 del 18 settembre 2007)
Progetto di Ricerca  Anno 2007 – prot. 2007FMF9BL

Coordinatore scientifico nazionale: prof. Daniele Vitale.
Criteri e requisiti dell’edilizia universitaria.
Trasformazione di insediamenti storici e nuovi interventi.

Responsabile dell’Unità di ricerca di Parma: prof. Aldo De Poli.
Il modello architettonico della Città Universitaria.
Parma: valutazioni critiche e verifiche sperimentali.

vai alla pagina dedicata > prin 2007