Mu.PE. Render di progetto delle Ex Officine e delle terrazze per l'esposizione all'aperto.

responsabile scientifico: prof.ssa Monica Bruzzone, docente di Progettazione architettonica, Dipartimento DICATeA, Università di Parma

Una seconda sezione affronta il tema dei musei della scienza e delle tecniche, ma anche delle culture, dell’uomo e e del paesaggio. Il museo delle identità locali ha lo straordinario compito di custodire e preservare le memorie dei paesaggi attraverso la messa in scena dei valori attribuiti ai luoghi. I principali veicoli di tale rappresentazione sono gli oggetti d’uso di una specifica tradizione o tecnica che, sottratti al loro significato, estrapolati dal contesto del quotidiano e resi protagonisti di un percorso espositivo, subiscono un procedimento di astrazione, diventano simboli della cultura di cui hanno fatto parte. Obiettivo è il progetto di piccoli musei e parti di paesaggio come  punti d’incontro per la collettività. Attraverso l’allestimento di antiche identità culturali è possibile attribuire nuovi valori a una parte compiuta di territorio, un piccolo centro, una diversa realtà locale. Conferire valori simbolici agli oggetti, diventa occasione di appropriarsene e far raccontare loro una storia, che è anche narrazione del luogo, delle tecniche e degli uomini che lo hanno costruito.

collaboratori alla ricerca: arch. Alessandro Massera, arch, Matteo Casanovi, arch. Sirio Depero,  dott.ssa Maria Amarante, prof.ssa Roberta Borghi, arch. Michela Montenero.

pubblicazioni monografiche:

Monica Bruzzone (a cura di), I musei. Luoghi dell’esporre e del conservare, Parma, Mup, 2009.
Monica Bruzzone (a cura di), Musei di Liguria. Un viaggio nel patrimonio museale, Genova, Sagep, 2011, pagine 1-131.
Monica Bruzzone, Paesaggi culturali e progetto. Verso il Parco Museo del Petrolio a Fornovo di Taro, Genova, Sagep, 2015

saggi critici:

Monica Bruzzone, lemma: “Contesto”, in: Architettura. Enciclopedia dell’architettura, sotto la direzione scientifica di Aldo De Poli, Federico Motta e Il Sole 24 Ore 2008.
Monica Bruzzone, Buona costruzione e piccola dimensione. L’identità dell’architettura nei segni del luogo, in: Chiara Visentin, L’architettura dei luoghi, prefazione di John Agnew, contributi di Monica Bruzzone, pp. 51-70, Padova, Il Poligrafo, 2008.
Monica Bruzzone, La collezione e i luoghi dell’esporre. Il progetto di museo, in: Chiara Visentin, L’architettura dei luoghi. (prefazione di John Agnew, contributi di Monica Bruzzone), Il Poligrafo, Padova, 2008. p. 143-154.
Aldo De Poli, L‘uomo, l’oggetto e il territorio. Verso una nuova finalizzazione museale, in Monica Bruzzone (a cura di), Musei di Liguria. Una lista del patrimonio museale, Genova, Sagep, 2011, pp. 13 – 15.
Monica Bruzzone, Musei della società, Piccoli musei come luoghi della valorizzazione del patrimonio locale. L’antropologia,le tecniche, la cultura materiale, in: M. Bruzzone (a cura di), Musei di Liguria. Un viaggio nel patrimonio museale, Genova, Sagep, 2011.
Monica Bruzzone, Genius Loci, terroir e architettura. Quando il buon vino diventa progetto, New Media in: “Area” n.118, settembre – ottobre 2011, p.189.
Monica Bruzzone, Dentro le cave, dietro le trivelle. Il recupero del patrimonio industriale per la riqualificazione del paesaggio, in: “IBC Rivista”, rivista dell’Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Ambientali dell’Emilia Romagna, N.4, 2011, pp. 24-26.
Monica Bruzzone, Il patrimonio diffuso dei musei della Liguria, in: Alessandro Valenti, Massimiliano Giberti (a cura di), Archeonet Architettura, Paesaggio, Turismo. Una rete per conservare, valorizzare, promuovere il territorio italiano, Milano, 22_Publishing, 2012, p.114-115.
Monica Bruzzone, Roberta Borghi, Presenze storiche e progetto nel territorio. Proposta di un centro per la cultura scientifica a Fornovo di Taro (PR), in:”Presenza tecnica in edilizia” n. 2, 2013, pp.35 – 38.
Aldo De Poli, Presentazione, in Monica Bruzzone, Paesaggi culturali e progetto. Verso il Parco Museo del Petrolio di Fornovo di Taro, Genova, Sagep, 2015, p. 9.
Michela Montenero, Immaginare nuovi valori per un paesaggio culturale. Sperimentazioni progettuali  all’Università di Parma, in: Monica Bruzzone, Paesaggi culturali e progetto. Verso il Parco Museo del Petrolio a Fornovo di Taro, Genova, Sagep, 2015, pp.111-114.
Sirio Depero, La collezione di luoghi, tecniche, memorie e documenti, in: Monica Bruzzone, Paesaggi culturali e progetto. Verso il Parco Museo del Petrolio a Fornovo di Taro, Genova, Sagep, 2015, pp. 123-125

 

atti di convegni:

Monica Bruzzone, Nuovi musei come luoghi di relazione. La “messa-in-scena” dell’identità nei centri di piccola dimensione, in AA. VV.,  Living and walking in cities. Minor communities: renewal and valorisation, Brescia, Egaf, 2009, pp. 261-266.
Monica Bruzzone, Allestire le identità culturali. Musei del territorio nel paesaggio italiano, in: “Architettura del paesaggio Overview”.DVD Allegato alla rivista scientifica: “Architettura del Paesaggio” n.20 marzo giugno 2009

saggi brevi:

Maria Amarante, La Scienza e la Scoperta. Darwin e Galileo: grandi appuntamenti per la divulgazione scientifica, in “Area”, n.103+, aprile 2009, p.131.
Maria Amarante, Intrecci del XX secolo: Arte e Scienza come premesse alla Modernità, in “Area”, n. 111, giugno-luglio 2010, p. 171.
Monica Bruzzone, I musei del cibo: esporre il rito, le tradizioni,il territorio, in: “IBC. Informazioni, Commenti e Inchieste sui Beni Culturali”, rivista dell’Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Ambientali dell’Emilia Romagna, anno XVIII numero 3, Luglio Settembre 2011, pp. 78 – 80,
Monica Bruzzone, Luoghi, arti, tradizioni, uomini illustri La Liguria dei musei, in: “Anthia” n. 14, Dicembre 2012, pp. 19 – 23

 

convegni scientifici:

I Musei. Ricerca Formazione Reti.
Parma, Aula Magna dell’Università
21 maggio 2009

Reti e programmi d’architettura. Conoscenza ricerca comunicazione.
Parma, Parco delle Scienze, Auditorium Santa Elisabetta
13 novembre 2009

Esporre e comunicare con l’architettura.
Science center: nuovi luoghi della conservazione e della formazione.
Concorso “Italia degli innovatori”, Idee per Padiglione italiano, Expo Shanghai 2010.
Progetto presentato per Shanghai 2010, Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione.

Infrastrutture virtuali per la cultura. Architettura e reti per la ricerca.
Giornata di Studi, Parma, 11 novembre 2010, nell’ambito della Settimana Unesco di Educazione allo Sviluppo Sostenibile Mobilità, 8-14 novembre 2010, Campus Universitario, Parco Area delle Scienze, con il patrocinio di Icom Italia, IBC Emilia Romagna, Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura dell’Università degli Studi di Parma.

La narrazione della storia, tra progetto, paesaggio e industria. Il museo del petrolio di Vallezza.
Sabato 4 giugno 2011
Fornovo di Taro, Parma, IISS C.E.Gadda, Via Nazionale 2C

Una collezione di luoghi, architetture, oggetti e memorie. Il museo del petrolio di Vallezza.
(progetti culturali per i luoghi del petrolio a Fornovo di Taro) martedì 12 giugno 2012  Fornovo di Taro, Parma
IISS CE GADDA, Via Nazionale 2C

MU.PE Parco Museo del Petrolio e cultura tecnologica a Fornovo di Taro.
Sabato 22 giugno 2013 Sala Civica del Foro Boario, Fornovo di Taro (PR)
Da un accordo di programma stipulato nell’anno 2011 tra i tre enti: il Comune di Fornovo di Taro, l’azienda Gas Plus Italiana srl e l’Università di Parma (Dipartimento DICATeA), ha origine il programma di ricerca oggi cofinanziato dal Miur, per mettere in atto microprogetti strategici utili a valorizzare i luoghi ex estrattivi con lo scopo di apportare ricadute future sulla ricerca, la didattica, il turismo culturale.

programmi di ricerca

Convenzione di ricerca:
“Progetti per un Parco Museo del Petrolio a Fornovo di Taro(PR)” convenzione stipulata tra Università degli Studi di Parma (Laboratorio AMR, Dipartimento DICATeA), Comune di Fornovo di Taro, Azienda Gas Plus Italiana srl (convenzione anno 2011- rinnovata nell’anno 2014)

Miur, ricerca PANN:
Estrazione del petrolio e cultura tecnologica a Fornovo di Taro. Conservare, esporre e divulgare i saperi scientifici tra didattica e valorizzazione di un’identità culturale.  Progetto finanziato nell’ambito dei programmi di Ricerca Annuale, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Dipartimento per l’Università, l’alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la Ricerca scientifica e tecnologica (PANN_12_00467)

Convenzione di Ricerca: “I Paesaggi del sale, delle Acque e della Natura. Progetto di Valorizzazione a Salsomaggiore Terme (PR)”, convenzione stipulata tra Università degli Studi di Parma (Laboratorio AMR, Dipartimento DICATeA), Comune di Salsomaggiore Terme, Terme ST; con la collaborazione di Ente di gestione dei Parchi dell’Emilia Occidentale (convenzione anno 2005).

Cofinanziamento Fondazione Cariparma, nell’ambito del Bando Reti d’Arte 2016.
Titolo del progetto: “I Paesaggi Di Salsomaggiore Terme. Del Sale, delle Acque e della Natura; percorso di valorizzazione dei beni del territorio legati all’estrazione del sale”.

Attivazione di n. 3 Borse di Ricerca finalizzate all’analisi territoriale e allo sviluppo di proposte progettuali volte ad attivare il percorso I Paesaggi del Sale, delle Acque e della Natura (ricercatori impegnati nel progetto: Monica Bruzzone, Matteo Casanovi Alessandro Massera).

Studio di fattibilità relativo alla realizzazione del nuovo museo paleontologico di Salsomaggiore Terme, presso la nuova centralità collettiva del Podere dei Millepioppi.

Progetto culturale e proposte allestitive del nuovo Museo Paleontologico di Salsomaggiore Terme.