responsabile: prof. Aldo De Poli, p.o. in Progettazione architettonica e urbana, Dipartimento DICATeA, Università di Parma.

Una sesta sezione si occupa della questione della conferma delle potenzialità del progetto urbano e del progetto architettonico, quando viene verificata nell’ambito delle vaste trasformazioni urbanistiche, che sono la premessa all’organizzazione e al perfetto svolgimento di un’Esposizione Universale. Accanto allo studio comparativo di un secolo di esperienze architettoniche ed espositive, la ricerca stabilisce un confronto tra le recenti politiche di marketing urbano, che possono imprimere un nuovo ruolo propositivo a singole parti di città, a luoghi pubblici e a istituzioni pubbliche, in vista dell’attribuzione del titolo di Città capitale europea della cultura. Questo osservatorio universitario su Expo e Città capitali della cultura si propone, quindi, di analizzare criticamente gli effetti della politica dei grandi eventi e di suggerire alcuni miglioramenti alle linee guida in uso, segnalando proposte adeguate allo sviluppo di una città europea di media dimensione. Ciò, in vista dell’imminente appuntamento dell’ Expo Milano 2015 e della decisione, non ancora presa, di quale città italiana sarà presto designata Capitale europea della cultura dell’anno 2019.

pubblicazioni:
Federica Arman, L’esposizione universale a Saragozza del 2008, in “Area”, n. 99,  luglio-agosto 2008, p. 178.
Federica Arman, Linz e Vilnius: le città europee capitali della cultura dell’anno 2009, in “Area”, n. 102,  gennaio-febbraio 2009, p. 201.
Federica Arman, I temi dell’Expo. Concentrare, comunicare, stupire, in “Area”, n. 103+, aprile 2009,  p. 135.
Maria Amarante, Manifestazioni e cantieri a Pécs, Istanbul e Essen, le tre città capitali europee della cultura 2010, in “Area”, n. 107,  marzo-aprile 2010, p.167.
Federica Arman, Temi di architettura all’Esposizione Universale di Shanghai 2010, in “Area”, n. 108,  gennaio-febbraio 2010, p.184.
Maria Amarante, Mostre spettacoli e parate nel recinto dell’Expo 2010, in “Area”, n. 110, maggio-giugno 2010, p. 126.
Federica Arman, Cent’anni di Expo. Rappresentare il progresso. Comunicare la modernità, in “Area”, n. 110, maggio-giugno 2010, p. 129.
Aldo De Poli, Le Esposizioni Universali. Bibliographical journey, in “Area”, n. 110, maggio-giugno 2010, p. 184.
Maria Amarante, La moderna America delle grandi World’s Fairs, in “Area”, n. 112, settembre-ottobre 2010, p. 166.
Maria Amarante, Eventi a Tallinn e Turku, le città capitali della cultura dell’anno 2011, in “Area”, n. 113, novembre-dicembre 2010, p. 126.

ricerche scientifiche:
Esporre e comunicare con l’architettura.
Science center: nuovi luoghi della conservazione e della formazione.

Concorso “Italia degli innovatori”, Idee per Padiglione italiano, Expo Shanghai 2010.
Progetto presentato per Shanghai 2010, Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione.