4. Siti Unesco e Città capitali

Responsabile scientifico: Aldo De Poli, Monica Bruzzone

La cultura, in tutte le sue declinazioni è uno strumento principe per la valorizzazione delle città e dei siti: il patrimonio tangibile e intangibile può diventare occasione di crescita e di sviluppo territoriale. L’impegno di città, piccoli centri e paesaggi culturali si conferma nella costruzione di programmi culturali articolati  per ricevere il  sostegno istituzionale del settore culturale e creativo. L’Iscrizione di città, territori e paesaggi alla lista dei Siti Unesco Patrimonio dell’Umanità, l’elezione annuale delle Città Capitali Europee della Cultura e della Città Capitale Italiana della Cultura, rappresentano occasioni progettuali di crescita in cui la cultura diventa opportunità progettuale a trecentosessanta gradi. A partire dal ruolo attivo svolto in passato dai responsabili scientifici nell’ambito delle celebrazioni per Genova Città Capitale Europea della Cultura 2004,  sviluppa una sezione di ricerca che, mediante la partecipazione a progetti culturali, saggi critici e tesi di laurea, indaga le relazioni tra progetto città paesaggio e turismo culturale.

Progetti culturali internazionali:

Genova capitale Europea della cultura 2004:
Mostra Arti & Architettura 1900-2000.
Genova, Palazzo Ducale, 2 ottobre 2004 – 13 febbraio 2005
Curatore: Germano Celant, Allestimento: Gae Aulenti,
Assistente Curatore Monica Bruzzone
Responsabile consulenza speciale Architettura: Aldo De Poli.

Tesi di laurea

Emanuela Cavalca. Un progetto per Parma Capitale Europea della Cultura 2020. Università degli Studi di Parma, Facoltà di Architettura. A.A. 2010/2011, relatore: Monica Bruzzone.

Pubblicazioni:

Aldo De Poli, Tra architettura e letteratura. Il passato dell’apolide e il futuro del sonnambulo, : Germano Celant (a cura di), Arti & Architettura. Scultura, pittura, fotografia, design, architettura: un secolo di progetti creativi, vol. 1, 1900-1968, vol.2 1968 – 2004 catalogo della mostra, Milano, Skira, 2004,Vol.1, p. 59-64.

Monica Bruzzone, Cronologia Architettura, in: Germano Celant (a cura di), Arti & Architettura. Scultura, pittura, fotografia, design, architettura: un secolo di progetti creativi, vol. 1, 1900-1968, vol.2 1968 – 2004 catalogo della mostra, Milano, Skira, 2004, vol.2 pp. 761 – 772. ISBN: 88-7624-167-1, ed eng: Monica Bruzzone, Architecture Chronology, in: Germano Celant (editor), Architecture & Arts 1900 – 2004. A century of creative projects in Building, Design, Cinema, Painting, Photography, Sculpture, Milan, Skira, 2004, pp. 761 – 772. ISBN: 88-7624-009-8.

Monica Bruzzone, con Lucia Borghetti, Bibliografia ragionata Architettura, in: Germano Celant (a cura di), Arti & Architettura. Scultura, pittura, fotografia, design, architettura: un secolo di progetti creativi. vol. 1, 1900-1968, vol.2 1968 – 2004, catalogo della mostra, Milano, Skira, 2004, vol.2 pp. 779 – 784. ISBN: 88-7624-167-1; ed. eng. Monica Bruzzone con Lucia Borghetti, Architecture Selected Bibliography, in: Germano Celant (editor), Architecture & Arts 1900 – 2004.A century of creative projects in Building, Design, Cinema, Painting, Photography,Sculpture, Milan, Skira, 2004, pp. 779-784 ISBN: 88-7624-009-8.

Carmine Piscopo, Un punto di convergenza tra i saperi. Svelare la dimensione culturale della metropoli, in “Area” 138, gennaio – febbraio 2015.

Silvia Avanzi, Cinema e luoghi. Recente cinematografia su città vissute, in “Area” n.143, novembre-dicembre 2015.

Gabriele Gardini, Luoghi e paesaggi culturali. Le guide per ritrovare l’Italia dell’Editore Il Mulino, in “Area” 145 + aprile 2016, p.74

Aldo De Poli, Centralità e periferie. La 15° mostra di Architettura della Biennale di Venezia, in “Area” n. 146, maggio-giugno 2016, p.204.

Pubblicazioni e dossier  sulle città capitali della cultura:

Federica Arman, L’esposizione universale a Saragozza del 2008, in “Area”, n. 99,  luglio-agosto 2008, p. 178.

Federica Arman, Linz e Vilnius: le città europee capitali della cultura dell’anno 2009, in “Area”, n. 102,  gennaio-febbraio 2009, p. 201.

Maria Amarante, Essen e la Ruhr, capitale europea della cultura 2010. Presentazione delle nuove architetture legate a Essen, capitale della cultura 2010,  in “Area”, n. 106, settembre-ottobre 2009, p. 191.

Maria Amarante, Manifestazioni e cantieri a Pécs, Istanbul e Essen, le tre città capitali europee della cultura 2010 Anticipazione ad eventi nelle tre città capitali della cultura 2010, in “Area”, n. 107,  marzo-aprile 2010, p.167.

Maria Amarante, Eventi a Tallinn e Turku, le città capitali della cultura dell’anno 2011, in “Area”, n. 113, novembre-dicembre 2010, p. 126.

Federica Arman, Eventi che cambiano il volto di Durban e di Cape Town, due metropoli del prossimo futuro, in “Area” n.130, settembre-ottobre 2013, p.181.

Lorenzo Bonfietti, Edifici di impatto e nuovi programmi urbani nelle città di Soci, Umeà e Riga, in “Area” n.132, novembre-dicembre 2013.

Silvia Avanzi, Le sei città italiane candidate a Capitale della cultura 2019, in “Area” n. 132, gennaio – febbraio 2014, p196.

Silvia Avanzi, Cantieri e proposte a Mons e a Plzen, le due città capitali europee della cultura 2015, in “Area” 139, matzo-aprile 2015, p.195.

Alessandro Gattara, I programmi di Palermo capitale italiana della cultura 2018, in: “Area” n. 154, settembre – ottobre 2017.

Federica Arman, Smart & Human City. I programmi delle Città capitale europea della cultura nell’anno 2016. (Wroclaw, San Sebastian e le capitali italiane Mantova 2016 e Pistoia 2017). in: “Area” n.145, marzo-aprile 2016, p.176.

Massimiliano Azzolini, Programmi e cantieri di Aharus e Pafos, capitali europee della cultura 2017, in “Area” n. 151, mazo-aprile 2017, p. 171.

Federica Arman, Arte piazze e mostre a Pistoia, capitale italiana della cultura 2017, in: “Area” n. 151+ aprile 2017, p. 66. 

Pubblicazioni su rassegne ed esposizioni internazionali:

Federica Arman, I temi dell’Expo. Concentrare, comunicare, stupire, in “Area”, n. 103+, aprile 2009,  p. 135.

Maria Amarante, Mostre spettacoli e parate nel recinto dell’Expo 2010, in “Area”, n. 110, maggio-giugno 2010, p. 126.

Federica Arman, Cent’anni di Expo. Rappresentare il progresso. Comunicare la modernità, in “Area”, n. 110, maggio-giugno 2010, p. 129.

Maria Amarante, La moderna America delle grandi World’s Fairs, in “Area”, n. 112, settembre-ottobre 2010, p. 166.

Aldo De Poli, Le Esposizioni Universali. Bibliographical journey, in “Area”, n. 110, maggio-giugno 2010, p. 184.

Federica Arman, Temi di architettura all’Esposizione Universale di Shanghai 2010, in “Area”, n. 108,  gennaio-febbraio 2010, p.184.

Aldo De Poli, Temi, anticipazioni ed eventi riguardanti l‘Expo di Milano 2015, in “Area” n. 133, marzo – aprile 2014, p.194.

Aldo De Poli, Imparare da Venezia. Il grande show della comunicazione globale dell’Architettura, in “Area” 134, maggio – giugno 2014, p.196

Aldo De Poli, Lo Stato delle cose & l’Apparenza delle cose. I programmi della Biennale di Venezia 2015, in “Area”n. 138, gennaio – febbraio 2015.

Monica Bruzzone, Il Cibo e il gusto della scoperta. Città, luoghi e itinerari tra Expo 2015 e l’Italia, in “Area” n. 140, marzo-aprile 2015, p.207.

Aldo De Poli, La scena del mondo. L’utilità dei festival internazionali dell’Architettura, in “Area” n. 140, marzo-aprile 2015, p.201.

Monica Bruzzone, Dai mercati alle esposizioni internazionali. Spazi collettivi per nuovi frammenti di città, in “Area” n.143, novembre-dicembre 2015, p.179.