8. Fashion Valley

Il saper fare delle aziende manifatturiere del tessile e della pelletteria attive nella provincia di Parma costituisce una tradizione consolidata e un’identità produttiva unica, che fa parte della cultura emiliana. Dalle radici storiche di alcune piccole imprese, ai brand internazionali come Pinko, Caruso, Coccinelle, Parmacouture, si compongono tasselli importanti per valorizzare la moda a Parma in quanto sistema culturale e paesaggio da scoprire. Tale patrimonio produttivo può delineare nuovi valori per la comunità, anche in una prospettiva di crescita economica e in una ipotesi di connessione con gli eventi previsti per l’anno 2019, quando Parma sarà Capitale italiana della cultura.

Il Laboratorio di ricerca AMR – Architettura Musei Reti, è impegnato nell’ambito del Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma, sui temi della valorizzazione culturale dei paesaggi a partire dalla riscoperta, messa a sistema e attualizzazione di identità culturali storiche. Con tale supporto scientifico, la valorizzazione del sistema emergente della moda nella provincia di Parma, indiscussa eccellenza territoriale, può essere punto di partenza per una ricerca strategica e base per configurare un proficuo rapporto di cooperazione tra competenze dell’università e amministrazioni locali. Lo studio, partendo dall’indagine sul campo e dalla mappatura dei poli di interesse nel paesaggio, individua nuovi legami possibili tra punti di interesse, suggerisce connessioni inattese e prefigura, in una logica di area vasta, l’attivazione di percorsi territoriali smart e di nuove centralità collettive, con l’obiettivo di offrire uno sguardo interdisciplinare e attuale sul territorio, e di favorire un modello contemporaneo di fruizione didattica e turistica.

Il progetto di ricerca ha già avviato una preliminare indagine, volta a individuare e mappare, anche attraverso modelli di georeferenziazione, le aziende attive e le produzioni storiche nel settore della moda in Provincia di Parma. Si è individuato in particolare, nel paesaggio di Fidenza, un polo strategico e un interessante case-study da cui può emergere un sistema emergente della moda, inteso come rete tra luoghi della produzione e della distribuzione. Si attiva la proposta concreta di un modello culturale di scoperta del territorio basato sull’esperienza immersiva nei luoghi, con l’obiettivo attivare circuiti turistico culturali virtuosi e creare nuovi valori, nel più ampio programma di valorizzazione dei paesaggi emiliani della moda.